Chianciano capitale della Dama dal 9 al 12 maggio

 
 

Chianciano, città Europea dello Sport 2019, ospita dal 10 al 12 maggio la finale dei Giochi Giovanili Scolastici di Dama, più alcuni importanti tornei di campionato Italiano.

La Federazione Italiana Dama, fondata nel 1924, è disciplina sportiva del CONI dal 1993. I Giochi Giovanili Scolastici sono organizzati sotto l’egida del CONI-MIUR. Le squadre partecipanti, complessivamente una cinquantina provenienti da tutta Italia per quasi 200 giovani al via, si sono qualificate per la Finale dopo aver superato varie selezioni (cittadine, provinciali, regionali e interregionali). La competizione prevede gruppi separati per scuole elementari, medie e superiori queste ultime suddivise in primo biennio (allievi) e ultimo triennio (Juniores) composte da ragazzi e ragazze.
I giovani si affronteranno in due specialità del gioco della Dama: la ‘italiana’, ovvero il gioco tradizionale su damiera di 64 caselle, e la “internazionale”, scelta dalla Federazione Mondiale per le competizioni appunto a livello internazionale, che si gioca sulla particolare damiera di 100 caselle.

Sede di gioco il Palamontepaschi: inaugurazione venerdì 10 maggio alle ore 9, è confermata la presenza del Sindaco e di varie Autorità; a seguire i primi turni di gioco, poi le partite proseguiranno e si concluderanno nella mattinata di sabato. Domenica 12 maggio, al mattino dalle ore 10.15, cerimonia di premiazione, ancora alla presenza delle principali Autorità cittadine e provinciali.
Accanto ai Giochi Studenteschi sono organizzati il Campionato Italiano Femminile e il campionato Italiano della specialità “dama inglese” (per la quale è stato campione del mondo il livornese Michele Borghetti): alle gare prenderanno parte le migliori giocatrici e i migliori giocatori italiani.

Come novità peculiari di questa edizione, da segnalare l’istituzione del Premio Fair Play sponsorizzato dal Panathlon Toscano e il concorso di disegno indetto nelle scuole di Chianciano per realizzare il ‘logo’ della manifestazione. I vincitori saranno premiati domenica mattina nel corso della cerimonia finale.

Da segnalare infine lo spettacolare evento di venerdì 10 sera nel centro cittadino quando più Maestri tra quelli presenti a Chianciano giocheranno con i ragazzi che partecipano ai campionati scolastici affrontandone da 4/5 (dama internazionale) a 10 (dama italiana) contemporaneamente ciascuno.

L’arrivo di giocatori, genitori e accompagnatori è in programma già nella giornata di giovedì 9 maggio, per cui complessivamente quasi 300 damisti saranno presenti a Chianciano per quattro giorni.

L’evento viene realizzato in collaborazione con il Comune di Chianciano e con le Terme di Chianciano, che per l’occasione offrono ai partecipanti consistenti sconti per l’ingresso, così da permettere a giocatori e accompagnatori alcuni piacevoli momenti di relax, e per i prodotti.

Programma
Venerdì 10 maggio mattina ore 9 al Palamontepaschi = Cerimonia di apertura e lettura del “solenne impegno al Fair Play” da parte di Atleti, Arbitri, Tecnici e Familiari.

al mattino di venerdì 10 e sabato 11 = Trentunesima edizione della Finale dei Giochi Giovanili Scolastici (dama internazionale* e dama italiana*)

venerdì 10 e sabato 11 nel pomeriggio = Campionati Italiani femminili (dama internazionale* venerdi – dama italiana* sabato)

venerdì 10 e sabato 11 tutto il giorno e probabilmente anche domenica mattina = Campionato Italiano di dama “inglese” * con la partecipazione del campione del mondo in carica il foggiano Sergio Scarpetta. Il torneo ha formula open per cui sono attesi anche alcuni campioni e campionesse stranieri.

“Simultanea” gigante all’aperto in centro la sera dell’ 11 maggio
Un momento di grande spettacolo: più Maestri tra quelli presenti a Chianciano giocano con i ragazzi che partecipano ai campionati scolastici affrontandone da 4/5 (dama internazionale) a 10 (dama italiana) contemporaneamente ciascuno (non troppi per volta per velocizzare e poter mandare i ragazzi a dormire in tempi non eccessivi) passando rapidamente da una damiera all’altra e via via che i ragazzi perdono (può succedere che qualcuno riesca a pareggiare ma è raro) lasciano il posto agli altri in attesa.

Domenica 12 – Ore 10.15
Cerimonia di premiazione dei vari tornei e campionati presso il Palamontepaschi di Chianciano Terme.
Compresa premiazione del concorso fotografico “Dama e Musica”, premiazione del 1° Contest Musicale “In chiaroscuro” –
assegnazione del premio Far Play sponsorizzato dal Panathlon Toscano e premiazione del concorso di disegno tra le scuole di Chianciano.

Corsi e meeting
-“Trainer-coach education” (Metodologie di insegnamento tecnico della dama) con Rik Keurentjes (Olanda), considerate uno tra i migliori tecnici mondiali.
-Workshop di aggiornamento FID-SNaQ per Istruttori Federali di 1° e 2° livello, tenuto da docenti della Scuola dello Sport del CONI (durata 4 ore – valido per il mantenimento del ruolo di istruttore federale ai fini del Regolamento Istruttori) presso la Sala Fellini all’interno del Parco delle terme di Chianciano.